Fossombrone, provaci ancora: la D può arrivare anche dalla Coppa Italia: “Daremo tutto”

Marco Meschini, Ds Fossombrone

ECCELLENZA – Blucerchiati in campo alle 18.30 tra le mura amiche per l’ottavo di andata contro l’Angelana

Inizia oggi alle 18.30 la scalata del Fossombrone nella fase nazionale della Coppa Italia di Eccellenza. Al Comunale i blucerchiati riceveranno la visita dell’Angelana, formazione umbra di Santa Maria degli Angeli che ha vissuto fin qui una stagione piuttosto tribolata. Solo ultimamente sta riemergendo dalle sabbie mobili dei play out grazie ai tre risultati utili consecutivi. In coppa invece, percorso diametralmente opposto.

Proprio questo dato costringe il Fossombrone a tenere ben alte le antenne, come afferma il direttore sportivo Marco Meschini. “Non facciamoci ingannare dai risultati e dalla classifica che hanno, l’Eccellenza umbra è un campionato molto competitivo e se sono arrivati fin qui vuol dire tanto. Dal canto nostro ce la metteremo tutta per cercare di andare avanti il più possibile. Non nego che la coppa sia un dispendio di energie, ma ci teniamo ad arrivare in fondo anche perché in palio c’è un possibile approdo in serie D. L’unico rammarico è che non possiamo giocarcela con tutti gli effettivi. Purtroppo siamo un po’ acciaccati tra infortuni di vecchia data, quelli recenti e la squalifica di Camilloni. Mister Fucili avrà scelte obbligatorie ma questo non ci dovrà abbattere. Possiamo fare bene”.

A spingere il Fossombrone ci sarà anche il calore della tifoseria locale. La qualificazione si gioca nell’arco di 180 minuti con ancora la regola dei gol che valgono doppio fuori casa. Il ritorno sarà in programma già mercoledì prossimo in terra umbra. “E’ vero, sarà fondamentale non prendere gol o limitare i danni in questa gara di andata. In campionato abbiamo la miglior difesa (appena 13 gol subiti ndr), ma quando giochi più partite una dietro un’altra l’attenzione e la concentrazione calano. In campionato questa è stata la nostra forza, speriamo di ripeterci anche in coppa”.

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia