Fossombrone, le conferme continuano: Braconi fedele al Castello, tre big per il Sant’Orso

CALCIOMERCATO – Camilloni non si muove e rimane in D. In Eccellenza si muovono i fisarmonicisti mentre i pezzi pregiati dell’ex K-Sport fanno gola in Promozione

Si scalda sempre più il calciomercato nella nostra regione ora che le preparazioni in vista dei prossimi campionati stanno per ripartire. Un occhio in Serie D dove il Fossombrone, dopo il trionfo nei playoff d’Eccellenza, sta completando il walzer di gradite conferme. Dopo i vari Conti, Pandolfi, Bucchi, Pagliari, Palazzi e Battisti l’ultimo in ordine di tempo a dare l’ok per la sua permanenza è stato il difensore Camilloni. Tutto ufficiale da stamane. Per mister Fucili, inoltre, anche un gradito ritorno, per ora: ecco lo stopper Enrico Rovinelli, cresciuto nel Fosso e sbocciato da titolare lo scorso anno proprio in D con la maglia del Porto d’Ascoli. Il classe 2002, comunque, è attento anche alle sirene provenienti dalla C.

Scendendo al piano di sotto, primi tasselli pure per il Castelfidardo che ha trattenuto giocatori preziosi. Il punto fermo è Lorenzo Braconi, attaccante classe 2002, capitano nella passata stagione. Altre due conferme arrivano in difesa con Leonardo Fabiani e Konrad Coppi, terzino classe 2003, entrambi cresciuto nel Camerano in passato.

Sempre nel massimo campionato regionale, attenzione al nuovo corso K-Sport Montecchio Gallo che si sta muovendo molto bene. Dal vecchio K-Sport in uscita alcuni pezzi pregiati che ora fanno gola a tanti. Ne ha approfittato il Sant’Orso in Promozione, che ha provato ad alzare i giri del motore pescando a piene mani da quella corazzata che la scorsa stagione ha vinto il campionato con 25 punti di vantaggio sull’Urbania. Per Fulgini ecco il difensore Luigi Fontana (classe 1996), il centrocampista Federico Bastianoni (’93) e il laterale destro Federico Ferri (’02). I tre acquisti per i fanesi si aggiungono al bomber Manuel Muratori (’93), emblema invece del vecchio Atletico Gallo, motivato a scrivere altre pagine importanti in un club diverso.

A puntellare l’organico del Sant’Orso provvederanno anche i classe 2004 Lorenzo Lepore (dall’Arzilla) e Alessandro Pambianchi (dal Fano) insieme all’estremo difensore Alberto Amadori. Sono invece rimasti in rossoblù il portiere Palazzi, i difensori Alegi, Vitali, Brocca e Paolini, i centrocampisti De Angelis e Mattioli e gli attaccanti Luchetti e Saurro, oltre a Pasini, Riberti, Iennaco, Nardini e Citarelli.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS