Fossombrone, difesa granitica: i numeri condannano il Servigliano

Il Fossombrone festeggia la vittoria nel derby contro l'Urbania

ECCELLENZA – La macchina da gol Vigor inizia a fare sul serio, il Fabriano Cerreto sfata il tabù vittoria

Con la vittoria ottenuta sul campo del Servigliano, la Vigor Senigallia sale a quota 21 punti in classifica e stacca di due lunghezze il Marina. In terza posizione c’è il Fossombrone che di misura fa suo il derby con l’Urbania. Alla formazione di Clementi il record di vittorie, ben 6, ma anche il miglior attacco del campionato con 21 reti messe a segno. La difesa meno perforata continua ad essere quella del Fossombrone appena 3 i gol al passivo.

Numeri che al momento condannano il Servigliano: peggior attacco del campionato con 2 gol fatti e peggior difesa con 20 reti subite insieme al record di sconfitte ben 9 in altrettante gare di campionato, ma è anche l’unica squadra assieme al Urbino a non aver vinto ancora una partita. Chi invece è riuscito a sfatare questo tabù è il Fabriano Cerreto grazie all’1 a 0 sul Valdichienti Ponte mentre l’unica squadra ancora imbattuta è la Vigor Senigallia. Grottammare e Biagio Nazzaro detengono il record dei pareggi, ben 4 in 9 gare di campionato.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana