Fortezza Pia e candidatura a capitale della cultura, Ascoli finisce sul Tg2

Il sindaco Fioravanti: “All’interno predisporremmo un osservatorio stellare”

di Luca Gabrielli

Va avanti la preparazione per la candidatura di Ascoli Piceno come Capitale Italiana della Cultura 2024 e uno dei fiori all’occhiello tra i vari progetti è quello di riqualificazione della Fortezza Pia. Un progetto che vede già lo stanziamento di 5 milioni di euro per la sistemazione della struttura.

 

“La riqualificazione della Fortezza Pia ha un ruolo strategico per la città di Ascoli – ha dichiarato il sindaco Marco Fioravanti durante il TG2 nazionale di oggi – all’interno predisporremo questo osservatorio stellare, tassello fondamentale per la candidatura di Ascoli”.
“La struttura prende il nome dal Pontefice Pio IV – dichiara Stefano Papetti, direttore dei musei di Ascoli Piceno – che l’ha fatta costruire nel 1560. Prima di questa fortificazione c’erano delle strutture di origine romana, ci troviamo quindi in un luogo di grande interesse archeologico, storico, artistico e anche naturalistico perché da qui si ha una stupenda visione del territorio di Ascoli”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia