Forsempronese, si ricomincia con l’ostacolo Certosa

Mister Fucili della Forsempronese

La Forsempronese riprende domenica (ore 16,30) ad inseguire la promozione in D quindici giorni dopo aver battuto nella finale regionale l’Atletico Gallo. Si doveva attendere la conclusione dei play off in tutte le regioni per iniziare con il quadro definito degli accoppiamenti la fase nazionale, anche se i biancazzurri avevano già noto il nome della propria avversaria. Ad arrivare al Bonci per l’andata della sfida sarà la formazione laziale del Certosa (gara di semifinale per salire in D) che, ha concluso al secondo posto nel girone B dell’Eccellenza laziale, alle spalle solo di un imprendibile Sora.

Certi di aver conquistato il pass per le finali con una giornata di anticipo, i neroverdi guidati in panchina dal tecnico Marco Russo, hanno avuto un mese di tempo per preparare il doppio confronto con i ragazzi di mister Fucili. Durante la stagione la Forsempronese ha dato dimostrazione di grande continuità di rendimento, rimanendo incollata all’Atletico Ascoli fino all’ultima giornata, in un avvincente testa a testa, che si spera in casa biancazzurra non abbia fatto spendere energie importanti per questi ultimi fondamentali impegni.

Il tecnico marchigiano recupera l’esperto attaccante Germinale dopo i quattro turni di squalifica che gli erano stati inflitti al termine della gara con l’Osimana. Per la solida retroguardia della Forsempronese, appena 12 le reti subite in campionato, ci sarà da tenere d’occhio in particolare l’esterno destro dell’attacco laziale, il ventottenne scuola Roma Jacopo Ferri autore di dieci reti. Il ritorno si giocherà domenica 4 giugno a Centocelle.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS