Forsempronese in finale, amarezza Atletico Ascoli

Festa in casa Fossombrone

ECCELLENZA – I ragazzi di Fucili vincono 2 a 0 la semifinale

La Forsempronese batte 2-0 l’Atletico Ascoli e strappa il pass per giocarsi domenica prossima l’accesso in serie D. Gara vivace e combattuta con l’Atletico Ascoli che parte forte andando subito vicino al vantaggio con Mariani al 4’ che allarga troppo il diagonale. La squadra di casa controlla le sfuriate in avvio dei ragazzi di Aloisi e poi comincia a guadagnare campo e dopo essersi affacciata un paio di volte in avanti riesce a passare al 24’ con Barattini bravo a capitalizzare l’errore di Albertini che non trattiene il cross di Marangiu spalancando la porta al 9 biancazzurro per l’1-0.

L’Atletico Ascoli prova subito a reagire, ma riesce a sfiorare il pari solo a inizio ripresa quando Mariani trova spazio sulla destra per il tiro che deviato si impenna terminando la sua corsa contro il palo, poi Piagnerelli smanaccia lontano. Passano 5 minuti e la Forsempronese raddoppia; Marongiu apre per Zingaretti che lavora bene il pallone trovando lo spazio per il cross verso il secondo palo dove Pagliardini può stoppare di petto e girare di sinistro alle spalle di Albertini.

Aloisi prova scuotere i suoi tentando di inserire forze fresche, ma la Forsempronese contiene rischiando pochissimo e anzi andando anche vicino alla terza rete che legittimano la vittoria della formazione di Fucili che accede meritatamente alla finale.

il tabellino:

Forsempronese: Piagnerelli, Marongiu, Zandri; Pandolfi (87’ Bucchi), Camilloni, Rovinelli (89’ Urso) ; Pagliardini (73’ Procacci) , Conti (82’ Benedetti), Barattini (80’ Pagliari) ; Paradisi, Zingaretti All. – Fucili.

Atletico Ascoli: Albertini, Vallorani, Nicolosi; Proesmans (57’ Raffaello), Filipponi, Natalini; Mariani Gibellieri (57’ Iachini, 65’ Iori), Gabrielli, Adami (75’ Filiaggi) ; Mariani. Ciarmela (57’ Nociaro) All. – Aloisi.

Arbitro: Racchi di Ancona.

Reti: 24’ Barattini 51’ Pagliardini.

Ammoniti: Adami, Paradisi, Filipponi, Piagnerelli, Filiaggi.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana