Forsempronese, è sorpasso in classifica: esordio per Germinale

ECCELLENZA – Battuta l’Osimana per 1-0. Decisivo Camilloni. Buonaventura predica nel deserto

 

Con Germinale ancora non al meglio e per questo utilizzato solo nel finale, con Pagliari squalificato e con un Battisti stavolta non brillantissimo in fase conclusiva, alla Forsempronese serve la rasoiata di un terzino sinistro, seppur di qualità come l’ex Fano e Fermana Camilloni, per avere la meglio di una Osimana che si è vista anche sorpassare in classifica dagli uomini di Fucili. Ospiti sorpresi dall’avvio spumeggiante del “Fosso”, passato subito in vantaggio. Alla mezzora la Mobili’s boys si è svegliata, ha macinato tanto sino alla fine del primo tempo ma non ha graffiato. Buonaventura praticamente l’unico ad accendere la luce, meno bene i due nuovi Mingiano e Alessandroni.

La cronaca. La partita si sblocca subito. Giro palla da sinistra a destra del “Fosso”, Palazzi semina il panico penetrando in area, facendo suoi un paio di rimpalli che, non è un caso, finiscono poi sui piedi del terzino Camilloni in proiezione offensiva: rasoiata dal limite e Chiodini che sfiora ma non devia. 1-0 all’angolino. Si fa preferire nella fluidità del gioco la Forsempronese, mister Mobili cerca di spronare i suoi con la voce ma il rinnovato attacco – due su tre nuovi – per forza di cose fa fatica a cercarsi e trovarsi. Questione di feeling da trovare.

Alla mezzora Buonaventura deve addirittura abbassarsi a fare il play per inventare un pallone clamoroso per l’inserimento in area di Fermani: è straordinaria la diagonale di Spaccazocchi che cancella un potenziale pericolo. Poco dopo il calcio da fermo di Bambozzi fa scaldare Marcantognini, ed è il preludio alla crescita di un’Osimana che finalmente si scioglie. Bonaventura ci prova due volte – fuori – mentre la pioggia inizia a tambureggiare e il Fossombrone si allunga. Prima della pausa, ci provano pure Alessandroni – piattata in bocca a Marcantognini – e Mingiano – testa fuori su cross –. Il duplice fischio è come una manna per la Forsempronese perché rompe il ritmo all’Osimana, con furore alla ricerca del pari anche ad inizio ripresa.

Le occasioni, però, sono tutte per i locali. Procacci punge due volte in contropiede: Chiodini non si fa sorprendere. Dopo una fase di stanca, al 65’ Battisti fa tutto bene, si prende gioco di Patrizi, scambia con Pandolfi ma da posizione defilata col mancino non inquadra la porta. Al 20’ dal termine fa anche il suo esordio l’ex professionista Germinale, entrato con il piglio giusto e subito in clima Eccellenza, mentre Battisti trova il tempo di sprecare ancora una volta il pallone del raddoppio. L’Osimana è confusionaria e non riesce a creare praticamente nulla, mentre la Forsempronese nel recupero butta via il pallone del 2-0 con il neo entrato Fraternali, trovatosi in area dopo l’ennesimo sfondamento di…Camilloni, il migliore in campo.

Il tabellino
FORSEMPRONESE-OSIMANA 1-0
FORSEMPRONESE (4-3-1-2) Marcantognini; Spaccazocchi, Codignola, Urso, Camilloni; Conti, Bucchi, R. Pandolfi (35’st L. Pandolfi); Procacci (25’st Germinale); Palazzi (40’st Fraternali), Battisti (47’st Rosetti). All: Fucili
OSIMANA (4-3-1-2) Chiodini; Tiranti, Patrizi, Labriola (30’st Pasquini), Fermani; Mercanti (13’st Paccamiccio), Calvigioni, Bambozzi; Alessandroni, Mingiano, Buonaventura. All: Mobili
ARBITRO Animento di Macerata
RETE 11’pt Camilloni
NOTE espulso al 94’ Rosetti; ammoniti Spaccazocchi, Mingiano, Fermani, Tiranti, Conti, Patrizi; recupero 1’+6’

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS