Forsempronese contro il tabù Marina

Mister Giorgini del Marina

Impegno complicato per la capolista che sfida anche la tradizione negativa

Nemmeno un sorriso e ben due sconfitte in trasferta nelle sfide delle ultime due stagioni contro il Marina. Sulla carta quello di domenica (ore 16) sembra un confronto alla portata per il Fossombrone, impegnato sul terreno dei biancazzurri penultimi, ma alla capolista servirà una prestazione perfetta per continuare a vincere e mantenere la vetta conquistata domenica scorsa dopo il lungo inseguimento all’Atletico Ascoli. Oltre al buon momento di forma che sta vivendo la formazione di Giorgini, in serie positiva da sette giornate nelle quali ha subito appena una rete a causa di un errore individuale, i metaurensi dovranno infatti stare attenti alla tradizione sfavorevole.

Nell’attuale stagione sono già tre i confronti col Marina, in grado di eliminare dalla Coppa Italia il Fossombrone campione in carica grazie al 2-0 casalingo dell’andata e al 3-3 nel match di ritorno. In campionato i rivieraschi hanno invece strappato l’1-1 nella sfida d’andata, quando il team di Fucili tentò la fuga venendo subito ripreso da Sbarbati. La scorsa stagione il Marina conquistò quattro punti contro i metaurensi vincendo la gara d’esordio casalinga di misura anche grazie a un rigore parato da Castelletti agli avversari e imponendo un altro 1-1 nel ritorno. Nelle cinque partite delle ultime due stagioni il Fossombrone non ha mai piegato il Marina che si appella alla cabala e all’ottimo trend dell’ultimo periodo per cercare l’impresa e tenere vive le speranze di salvezza. L’undici di Fucili è avvertito.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS