Forsempronese – Atletico Gallo: in palio c’è la fase nazionale

Arriva al capitolo conclusivo l’appassionante stagione di Eccellenza Marche che terminerà domenica al Bonci di Fossombrone (diretta su TVRS a partire dalle 16,30) dove i padroni di casa attendono in finale l’Atletico Gallo per un derby del pesarese che regalerà l’opportunità a una delle due di accedere alla fase nazionale per guadagnarsi un posto in serie D. I verdetti delle due semifinali hanno rispettato i valori e l’equilibro espressi in campionato che seppur in due partite combattute hanno visto avere ragione la Forsempronese seconda della classifica sul Montefano che aveva chiuso quinto e il Gallo piegare l’Azzurra Colli rispettivamente terza e quarta.

Per la terza volta di fila ai playoff e per la seconda in tre anni in finale, la Forsempronese domenica ha la possibilità di sfruttare il fattore campo e i due risultati utili contro la squadra di mister Mariotti che sarà invece costretta a vincere per continuare la propria avventura.

I ragazzi di Fucili però nella sfida contro i viola hanno dimostrato di non accontentarsi di difendere posizione e risultato imponendosi meritatamente sul Montefano non solo nel punteggio, ma anche per l’atteggiamento e la determinazione dimostrata. Di certo ad allargare il divario tra le due contendenti la maggior confidenza dei biancazzurri con l’appuntamento rispetto agli encomiabili ragazzi di mister Mariani che disputavano il loro primo play off nella categoria dopo aver raggiunto in questa stagione l’apice della propria storia calcistica.

Anche l’Atletico Gallo ha vinto la sua partita contro la squadra di Stallone in un match dove l’equilibrio è stato ancor più sottile dell’altra semifinale, con i padroni di casa bravi a resistere al generoso tentativo del Colli che, pur in inferiorità numerica per tutta la ripresa, non ha rinunciato a provare fino all’ultimo a rimettere in discussione la qualificazione.

Le buone notizie per Mariotti arrivano dai rientri degli squalificati Dominici e Nobili, i due centrali di difesa titolari assenti per squalifica contro i piceni. Il fatto di aver conquistato la finale senza due giocatori della retroguardia così affidabili ed affiatati come ben evidenziato durante la stagione, non può che infondere fiducia nel gruppo del tecnico del Gallo che però sarà costretto a fare a meno di Barattini espulso nel finale dalla panchina.

Dall’altra parte anche mister Fucili recupererà sicuramente un perno della sua retroguardia come Urso, mentre resta ancora fuori Germinale che non ha ancora terminato di scontare la lunga squalifica rimediata al Diana di Osimo nel penultimo turno. In avanti restano da valutare le condizioni di Battisti che è stato mandato in campo contro il Montefano nel quarto d’ora finale dimostrando di essere sulla via del recupero.

Le sfide in campionato tra le due formazioni, programmate all’ultima giornata, si sono chiuse con lo 0-0 in casa dell’Atletico all’andata e l’1-0 per la Forsempronese al Bonci nel ritorno con gol di Pagliari, appena quindici giorni fa. Gli elementi per un match avvincente e combattuto sembrano esserci tutti, ora la parola spetta al campo domenica con inizio alle ore 16.30 che sarà possibile seguire in diretta sul canale 13 di TVRS.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS