Folgore Castelraimondo, addio imbattibilità: Jonuzi fa sognare l’Esanatoglia

Jonuzi match winner

SECONDA CATEGORIA F – Colpo grosso dei ragazzi di Ferranti bravi a vincere 3 a 2 nella tana della capolista

Impresa mastodontica dell’Esanatoglia che con un rocambolesco 3-2 esterno piega la Folgore Castelraimondo capolista condannandola alla prima sconfitta stagionale. I tre punti invece, servono a Jonuzi (autore di una doppietta e del gol decisivo) e compagni per rafforzare la loro posizione in piena griglia playoff.

Trascorrono appena 8′ minuti e l’Esanatoglia trova la rete del vantaggio: Rocchegiani spazza male di testa, il pallone giunge sui piedi di Pallotta che a tu per tu con Zallocco si fa ipnotizzare, ma il pallone torna allo stesso attaccante che conclude a botta sicura, Di Lupidio salva sulla linea di porta ma il pallone torna ancora una volta a Pallotta che questa volta non sbaglia. Al 25′ la Folgore Castelraimondo trova la via del pari: Bonifazi entra in area e viene steso da Animobono, per il direttore di gara è rigore. Dal dischetto va Francucci che spiazza Costantini. Fino al 45′ i portieri si superano e all’intervallo il punteggio è di 1-1.

Nella ripresa passano appena dieci minuti e Mancini porta avanti i padroni di casa che completano la rimonta. Zallocco nega a più riprese la rete del pari all’Esanatoglia, ma il 2-2 è nell’area e Jonuzi da calcio di punizione non perdona infilando la sfera all’incrocio dei pali. È il 72′ e il forcing finale è tutto di marca locale. La Folgore ci prova, all’89’ in uscita dalla difesa perde il pallone che viene intercettato da Jonuzi che salta Di lupidio e con un bellissimo tiro a giro batte ancora Zallocco fissando il risultato sul 2-3 che reggerà sino al triplice fischio del direttore di gara.

Tifosi e giocatori biancazzurri in delirio alla fine della gara perché consapevoli che questa vittoria potrebbe essere una, se non la più importante della stagione fino a questo momento.

Il tabellino

FOLGORE CASTELRAIMONDO – ESANATOGLIA

Folgore Castelraimondo: Zallocco, Rocchegiani, Granili, Lori (64′ Capenti), Sparvoli, Di Lupidio, Scuriatti (46′ Mancini), Gobbi, Francucci (81′ Di Donantonio), Bisbocci, Bonifazi (64′ Micucci). All. Carucci.

Esanatoglia: Costantini, C. Ruggeri, Animobono (82′ Truppo), Pellegrini, Bruno, Bernardi, Carmenati, Guidarelli, Jonuzi, Falzone (67′ M. Ruggeri), Pallotta (88′ Angeletti). All. Ferranti.

Arbitro: Aquilanati di Jesi.

Reti: 8′ Pallotta, 25′ rig. Francucci, 55 Mancini, 73′ e 89′ Jonuzi.