Fino a Faenza per 50 Euro, il tassista dice “no” e lui lo aggredisce

L’uomo ha anche messo le mani addosso alla sua fidanzata che cercava di farlo ragionare

Alla stazione di Senigallia un tassista è stato aggredito da un giovane siciliano ubriaco che pretendeva di arrivare a Faenza spendendo solo 50 euro.

Il cliente, salito in macchina insieme alla ragazza, ha iniziato un’accesa discussione con il conducente del taxi che quindi  ha deciso di accostare e farlo scendere. Tornato in stazione ha rivisto l’uomo che per prima cosa ha preso a calci il taxi poi ha iniziato a picchiarlo. Nell’aggressione è rimasta coinvolta anche la ragazza che stava provando a calmare il giovane ubriaco ma senza successo.

Soltanto l’arrivo dei carabinieri e della polizia ha scongiurato che la situazione degenerasse. Il tassista, rimasto ferito, ha poi denunciato il ragazzo.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia