Finisce in overdose da eroina: si cerca lo spacciatore

Intervento tempestivo di Carabinieri e 118

Nel corso dei servizi del weekend i militari della Stazione di Porto San Giorgio hanno avviato mirate indagini per il reato ipotizzato di “lesioni come conseguenza di altro reato” dopo aver soccorso un uomo di Porto San Giorgio, rinvenuto in stato di overdose da assunzione di “eroina“. L’uomo è stato assistito e fatto trasportare tempestivamente dagli operatori sanitari del 118 presso l’ospedale civile di Fermo. Le indagini sono ora finalizzate ad identificare l’autore della cessione della sostanza stupefacente.

Sempre nell’ambito dei servizi di prevenzione disposti su tutto il territorio provinciale dal Comando Provinciale dei Carabinieri di via A. Beni, nel corso del weekend, a Monte Rinaldo, i militari della Stazione Carabinieri di Montottone hanno denunciato per guida in stato di ebrezza alcolica un 56enne, sorpreso in stato di alterazione alcolica, alla guida della propria auto. Il livello di alcol nel sangue era pari a 1,6 gr/lt e pertanto è scattato il sequestro del veicolo e il ritiro immediato della patente nonché la segnalazione in Procura.

Nel corso del servizio disposto nel weekend i militari del Comando Provinciale di Fermo hanno controllato un totale di 326 persone (di queste 71 sono risultate avere precedenti di polizia a carico) e 271 veicoli.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS