Finale thrilling alla Gran Fondo di Porto Sant’Elpidio, Trivarelli la spunta su Zoppi

CICLISMO – I due ingaggiano un duello e cadono entrambi sulla linea del traguardo (GUARDA IL VIDEO)

di Andrea Verdolini

Finale davvero vissuto con il cuore in gola alla Gran Fondo dei Due Santuari del Fermano. Dopo oltre 129 chilometri, seppur con tutta la prima parte a velocità controllata sino alla Madonna dell’Ambro e dopo aver ripreso una fuga a 3 che ha caratterizzato la seconda metà del tracciato con Taddei, Pierangelini e Tirabassi il gruppo si presenta a ranghi compatti ai piedi della salita decisiva della Corva, quella che un po’ tutti gli addetti ai lavori ritenevano decisiva per la vittoria finale. Ad averne di più nelle gambe, nonostante il caldo quasi torrido di questa prima domenica, in teoria autunnale erano Damiano Trivarelli del Team Levante e Stefano Zoppi della Cicli Copparo. Nonostante i rispettivi sforzi i due si presentano appaiati davanti alla Parrocchia Santa Maria Addolorata della frazione di P.S.Elpidio. Spinte, gomitate, in particolare di Zoppi e i 2, fatalmente ed inevitabilmente finiscono ruzzoloni proprio nei pressi dello striscione d’arrivo. Imprecazioni varie poi una sostanziale riappacificazione e vittoria per il teatino Trivarelli in 3 ore 55 primi e 22 secondi media 33,140 davanti allo stesso Zoppi mentre sul gradino più basso del podio va Emanuele Di Fiore dell’Abitacolo Sport Club a 15 secondi. Agonismo, voglia di vincere, quasi feroce per una gara con oltre 300 partenti alla quale evidentemente si teneva in modo particolare a vincere. E’ stata anche la prova unica del Campionato Italiano Giornalisti, 18° Coppa della Stampa ed è prevalere in questa speciale graduatoria è stato il fiorentino Leonardo Olmi, miglior ciclo-giornalista del lotto. Tra le donne, successo pronosticabile di Azzurra D’Intino, Team Go Fast, 47ma nella classifica generale ad 1’28” dal vincitore. Animi un po’ accesi nel post-arrivo poi tutto, pian piano, si è calmato e certe tensioni si sono stemperate.

(GUARDA IL VIDEO)

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS