Finale degli Europei, il sindaco vieta gli alcolici e impone la mascherina all’aperto

A Civitanova il primo cittadino Ciarapica emette una apposita ordinanza

“In coincidenza con la finale dei Campionati Europei di calcio dell’11 luglio p.v., al fine di evitare, contenere e contrastare la diffusione del contagio da Covid-19 derivanti da rischi di aggregazioni e da assembramenti, ed al fine di tutelare la sicurezza delle persone e di creare le condizioni di maggiore garanzia di ordine pubblico, il Sindaco ha emesso una apposita ordinanza (n.35 del 09/07/2021) a valere dalle ore 21.00 dell’11 luglio alle ore 02.00 del 12 luglio p.v.”. A comunicarlo è il sindaco di Civitanova Marche, Fabrizio Ciarapica.

“Fermo restando che sarà garantito il servizio notturno della Polizia Municipale – continua il comunicato – l’ordinanza dispone il divieto di vendita di qualsiasi bevanda contenute in lattine e bottiglie, consentendo la vendita solo previa mescita in bicchieri di carta o plastica ed il divieto di somministrazione e vendita di superalcolici (bevande la cui gradazione alcolica supera i 21 gradi) con esclusivo riferimento all’asporto”.

“Inoltre per tutte le persone presenti sui luoghi pubblici della Città di Civitanova Marche è previsto l’obbligo di utilizzare la mascherina anche all’aperto ed il divieto di detenere contenitori in vetro”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia