Fiastra, casi positivi in città

La comunicazione dell’amministrazione comunale

Fiastra non è uscita indenne dalla seconda ondata di epidemia di Covid 19, come invece è accaduto durante la prima: sono 4 i positivi residenti nel comune, ma uno di loro è attualmente domiciliato in un altro comune marchigiano; gli altri tre si trovano in isolamento fiduciario presso le rispettive abitazioni.

Il sindaco Sauro Scaficchia, nel ricordare una serie di regole di gestione dei casi di positività da parte dei conviventi e di chi vi viene a contatto, ha messo a disposizione un servizio di assistenza domiciliare, attivo sei giorni su sette, per garantire le esigenze primarie a chi è in isolamento. Il Cosmari ha inoltre provveduto all’attivazione del servizio dedicato alla gestione dei rifiuti delle persone positive.

Ricordiamo, infine, che a decorrere da ieri, 10 novembre, è stata disposta la chiusura nei fine settimana e nei giorni festivi e prefestivi di due frequentati sentieri escursionistici: quello che conduce alle Lame Rosse e alle Grotte dei Frati e quello che risale la Valle del Rio Sacro. L’ordinanza resterà in vigore fino al 31 gennaio 2021.