Festival “Il Belcanto Ritrovato”: otto eventi nei teatri storici marchigiani

Appuntamenti tra il 23 agosto e il 10 settembre

Riscoprire lo straordinario repertorio musicale italiano di compositori vissuti tra il 1800 e il 1850 e riproporlo in teatri e luoghi storici delle Marche.

Questo lo scopo del primo Festival nazionale “Il Belcanto Ritrovato”, che propone quattro titoli, per otto eventi tra opera e concerti, a Pesaro, Fano, Urbino, Arcevia e Montemarciano con eventi tra il 23 agosto e il 10 settembre. “Nella prima metà dell”800 – ha spiegato l’ideatore della rassegna Rudolf Colm – non operarono solo Rossini, Donizetti e Bellini, ma almeno altri cinquanta compositori ‘minori’ di cui sono state rinvenute in biblioteche, archivi e raccolte oltre 1.200 opere che venivano rappresentate non solo in Europa, ma anche in altre parti del mondo tra cui Cuba, il Messico e addirittura l’India. Il festival vuole riproporle al pubblico, a cominciare da quelle buffe, farsesche e semiserie, più facilmente godibili, abbinandole a conferenze dedicate per presentarle adeguatamente”.

“Un progetto innovativo, mai attuato in questa dimensione – ha commentato il vice sindaco di Pesaro Daniele Vimini – che all’indomani della nomina della città a Capitale Italiana della Cultura 2024, indaga sulla storia musicale del nostro territorio, su ciò che è stato in grado di produrre. Il tutto grazie alla collaborazione tra il Rossini Opera Festival, la Fondazione Rossini, il Teatro della Fortuna di Fano, l’Accademia d’Arte Lirica di Osimo e il Liceo Artistico Mengaroni di Pesaro”.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS