Festa Gabicce, l’Osimo Stazione retrocede in Prima Categoria

Playout di Promozione amaro per i Ferrai

Il Gabicce Gradara batte all’inglese l’Osimo Stazione Conero Dribbling e costringe i ferrai a salutare la Promozione dopo 6 anni. I biancoverdi retrocedono in Prima Categoria.

I locali, costruiti per tutt’altri obiettivi, risolvono la questione salvezza nel primo tempo, grazie alle reti di Costantini e Torsani, arrivate a ridosso dell’intervallo. I ferrai hanno approcciato bene la gara, contenendo le offensive del Gabicce Gradara e pungendo in contropiede. L’1-0 arriva al 39′, con Costantini, ben servito da Torsani, che lascia partire un sinistro imprendibile. L’OSCD sfiora subito il pari con Pesaresi, si supera Tacchi per evitarlo. Doccia fredda al 43′: i ferrai attaccano, Staffolani subisce un evidente fallo ma l’arbitro lascia giocare, il Gabicce riparte in contropiede e Torsani sigla il 2-0.

Nella ripresa, l’Osimo Stazione ci prova con tutte le sue energie, i padroni di casa si arroccano nella propria metà campo e non concedono particolari chance. Tra perdite di tempo, sostituzioni e soste, si continua a giocare con un ampio recupero, che però non basta ai ferrai. Al triplice fischio è 2-0, peccato ragazzi. Avete lottato, non è bastato, ma si saluta la Promozione a testa alta.

GABICCE GRADARA-OSIMO STAZIONE C.D. 2-0

GABICCE GRADARA: Tacchi, Gabrielli, Costa, Magi (49′ Morini), Fattori, Franca, Grandicelli (72′ Pierri), Domini, Torsani (85′ Scarpellini), Mani (82′ Bergamini), Costantini. All. Capobianco

OSIMO STAZIONE C.D.: Bottaluscio, Masi, Pizzuto, Ippoliti (67′ Mazzocchini), Rinaldi, Staffolani, Gybdaa, Kaba, Giuliani, Polenta (46′ Camilloni), Pesaresi (84′ Gelli). All. Busilacchi

ARBITRO: Cacchiarelli di San Benedetto del Tronto

RETI: 39′ Costantini, 43′ Torsani

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS