Ferragosto incivile alla Sentina

Sporcizia al mattino nel parco della Sentina

SAN BENEDETTO – Brutto risveglio per il parchetto “Crêuza de mä”

Notte di Ferragosto di bivacchi, pic nic e falò nella Riserva Naturale della Sentina. E al mattino scenario desolante: resti alimentari, lattine di metallo, buste e bottiglie di plastica, cartacce e scatole disseminati sulla spiaggia dell’oasi protetta. I segni premonitori della notte brava si erano manifestati sul far della sera del 14 agosto con l’arrivo nell’area verde di gruppi di giovani attrezzati di tutto punto per i bivacchi di una notte mezza estate.

I segni dell’inciviltà non hanno risparmiato la zona del parchetto “Crêuza de mä”, dislocato al confine nord della Sentina. Rammaricati i volontari che hanno creato e si prendono cura del parchetto dedicato a un album di Fabrizio De André. Nando Agostini, uno dei più attivi volontari che accudiscono il sito, è rimasto profondamente amareggiato questa mattina alla vista dei resti della “battaglia” notturna. Il rammarico si è sciolto in una sospiro di sollievo quando alcuni volontari si sono armati di santa pazienza per ripulire l’area dalla sporcizia abbandonata dagli incivili. Nando ha poi ringraziato con un post su Facebook Emma e Domenico, che dopo avere raccolto i resti dei bivacchi hanno separato i rifiuti dal materiale differenziato e lo hanno depositato negli appositi sacchi (gialli, blu ecc.).

Del parco “Crêuza de mä” si è parlato in un servizio andato in onda su La7. Il conduttore ha fatto riferimento al titolo dell’album di De André che rappresenta i viottoli che dall’entroterra portano verso il mare. Tutto quello che arreda il parchetto è stato realizzato con i detriti depositati dal mare sulla spiaggia: reti, tronchi, mattoncini, la zona per la meditazione e i sassi con cui sono stati creati i viottoli. Non mancano cartelli su cui compaiono strofe di canzoni di De André. Infine i volontari raccomandano di non utilizzare il parchetto per consumare pic nic.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia