Fermato in sella ad una moto sequestrata: 4mila euro di multa per un 49enne

L’uomo è stato fermato alla periferia di Falconara

Viaggia con una moto sequestrata. A novembre scorso, dopo un incidente avvenuto a Camerano, la polizia stradale di Ancona aveva confiscato il mezzo, lasciandolo in custodia al proprietario.

 

Un 49enne di Falconara richia di ricevere una multa da 4mila euro per aver infranto il divieto di utilizzo della moto. Gli agenti, martedì 6 agosto, hanno infatti stilato un verbale che prevede una sanzione di 1.988 euro per l’infrazione. Hanno inoltre confiscato la moto e il 49enne subirà anche la revoca della patente. Alla prima sanzione se ne aggiunge un’altra di 2.002 euro perché il motociclo, già a novembre, circolava senza essere revisionato e gli agenti della Polstrada avevano annotato sulla carta di circolazione la sospensione dalla circolazione sino all’esito favorevole della nuova visita.

È il risultato di una delle operazioni di controllo delle periferie condotte dalla polizia locale, che continua a pattugliare i quartieri falconaresi per accertare eventuali irregolarità. Un’attività che nelle scorse settimane aveva permesso di smantellare due accampamenti abusivi in spiaggia a Villanova e di individuare veicoli non assicurati e non revisionati che sono stati sequestrati, con sanzioni salate per i proprietari.

Sempre martedì, a Villanova, gli agenti della polizia locale di Falconara hanno sequestrato una Volkswagen Golf: il conducente, un 27enne originario del Marocco, stava circolando senza assicurazione ed è stato sanzionato per 868 euro. Sabato 3 agosto, anche in questo caso a Villanova, a essere sequestrata è stata un’altra moto: il proprietario è stato trovato a circolare senza copertura assicurativa ed è stato sanzionato per 868 euro.