Fermana, Urbinati e Bonetto verso il forfait: possibile sorpresa nell’undici iniziale

Gianluca Urbinati

SERIE C – Antonioli preferisce non rischiare le sue pedine ed è costretto a ridisegnare la formazione, Bertagnoli spinge per un posto dietro le punte

di Lorenzo Attorresi

Meno male la rosa lunga. Gianluca Urbinati e Andrea Bonetto non dovrebbero salire sul pullman per Padova nonostante gli esiti delle indagini strumentali non siano stati così pessimi. Non sono infatti state riscontrate lesioni ma per questo tipo di acciacchi bisogna avere prudenza. La Fermana dunque, all’Euganeo non li rischierà. Out pure i soliti Sperotto, Zerbo e De Pascalis.

Mauro Antonioli farà di necessità virtù. In primis c’è da colmare il buco lasciato da Urbinati a metà campo. Potrebbe abbassarsi Ricciardi che con il Sudtirol aveva agito da trequartista. E se così fosse, chi farebbe il fantasista dietro a Neglia e Bacio Terracino? Potrebbero non essere né Petrucci e né D’Angelo, anche se entrambi sono tornati disponibili: attenzione a Bertagnoli.

L’ex Chievo Verona è stato tenuto in considerazione durante la settimana e potrebbe essere la sorpresa di Antonioli che ne ha parlato bene anche in conferenza stampa. Per il resto, pochi dubbi. Sarà ancora 3-4-1-2. Nell’allenamento odierno ha riposato Lancini, scarico precauzionale: il mancino ex Brescia dovrebbe comunque sia rispondere presente, in caso di forfait sarebbe pronto Clemente, con Iotti che traslocherebbe sulla fascia sinistra. Si candida per la panchina Luigi Liguori, nonostante debba ancora ritrovare la migliore condizione.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia