Fermana, si è operato Comotto

Marco Comotto in ospedale

SERIE C – Intervento all’anca perfettamente riuscito ma la stagione è finita

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 11 gennaio, il capitano della Fermana Marco Comotto è entrato in sala operatoria per l’intervento all’anca già programmato da un po’. Il difensore è stato operato dal professor Giuliano Cerulli ad Arezzo presso la Clinica Chirurgica Toscana. In sala operatoria anche il professor Auro Caraffa che ha seguito il calciatore sin dall’inizio.

L’intervento era fissato per lo scorso mese di dicembre, problemi logistici relativi al Covid hanno reso opportuno il posticipo, con Caraffa che per accelerare i tempi si è avvalso della collaborazione di Cerulli, tra l’altro professionista che segue il Perugia, il cui direttore è Gianluca Comotto, fratello di Marco.

Il capitano della Fermana, che voleva togliersi il dente prima possibile per poi pensare alla riabilitazione, dovrà osservare adesso un lungo periodo di riposo che andrà dai 4 mesi in su. La pulizia dell’anca gli permetterà di poter giocare per ancora qualche anno, ma questa stagione per il classe 1983 è da considerarsi finita. Per questo i gialloblu si erano cautelati con il tesseramento di Bonetto. Comotto dovrebbe finire fuori lista. Tutta la Fermana gli ha rivolto un grande in bocca al lupo e lo aspetta presto.