Fermana, mister Destro entusiasta: “Gara interpretata alla perfezione”

SERIE C – Felice anche Scrosta, il difensore goleador che ha sbloccato il match con la Virtusvecomp Verona: “”Un’emozione indescrivibile sentire il mio nome intonato dai tifosi”

È il volto della soddisfaIone mister Flavio Destro, dopo la vittoria al Bruno Recchioni con la Virtusvecomp Verona per 2-0. Una giornata da incorniciare l’esordio in campionato, che il mister gialloblu commenta con soddisfazione: “È stata una partita dal grande ardore agonistico, forza, determinazione. Avevo studiato il loro gioco e ho cercato un’altra soluzione tattica, il 3-4-1-2. Bisogna avere l’umiltà e il coraggio di riconoscere quando non va, quindi cambiare. Iotti è una soluzione che mi dava la possibilità di cambiare a partita in corso. Mi serviva un giocatore che potesse sopperire alla velocità di Manarin e Iotti in questo è stato bravo. Bene anche la fase difensiva – commenta Destro a riguardo – Siamo stati attenti, ci siamo aiutati e penso che abbiamo subìto poco. Devo pagare una scommessa alla squadra – ammette mister Destro – è quanto ci siamo promessi quando facciamo gol su calcio d’angolo. Nel secondo tempo – continua con la disamina della gara – abbiamo dovuto fare dei cambi anche di giocatori importanti, il campo penalizza. Certo – conclude – temevo questo esordio, come sempre, ma perchè ci tenevo tanto: iniziavamo davanti al nostro pubblico che ci ha supportato incessantemente nel corso della gara e a loro va un ringraziamento da parte mia e di tutta la squadra”. Emozionato, il difensore Edoardo Scrosta, autore del gol del vantaggio, nel post gara ammette: “Un esordio così credo che sia stato meglio di come avrei potuto immaginarlo. Segnare al Bruno Recchioni e sentire il mio nome intonato dai tifosi è stata un’emozione indescrivibile. E’ stato bello”. Bene il gol, ma anche la sua prestazione in difesa dove si è dimostrato roccioso e pronto a non fare passare nulla: “Ci alleniamo tanto in quest’ottica e nella fase difensiva, il mister tiene molto anche alla difesa sull’uomo. Credo che, a parte tutto, sia stato un inizio come meglio non poteva”. La prossima ci sarà Caracciolo da marcare… “Ci prepareremo per affrontarlo” conclude interrogato a riguardo.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS