Fermana, la favola è finita: retrocessione in Serie D

SERIE C – La Viterbese si impone per 2-0 in casa, Ginestra commette rigore e Volpicelli realizza subito. Poi Urso chiude la sfida

La favola Fermana non esiste più. I canarini, dopo una stagione infame, sono retrocessi in Serie D. Potevano permettere il lusso di pareggiare il playout di ritorno a Viterbo, confortati dalla vittoria per 1-0 nella gara d’andata, ma al Rocchi, nonostante 510 anime gialloblu – che cuore il pubblico di marca fermana -, si sono sgretolati.

Il calcio ti rende giustizia quando la meriti. Ma può anche essere spietato. Sapete cosa è successo? Che la Fermana ha preso gol dopo cinque minuti, in contropiede. Roba da matti. Chi ha lanciato la ripartenza ospite? Pannitteri, incredibile, proprio lui, il top player stagionale, con un tocco maldestro sfruttato poi da Volpicelli. Imbucata da Serie A per la fuga di Polidori a tagliare nel burro una difesa impresentabile sino all’incrocio fatale con Ginestra in uscita.

C’è contatto? Per l’arbitro sì. E’ dentro l’area? Per l’arbitro sì. Su calcio di rigore, così, Volpicelli ha mandato i suoi in visibilio distruggendo psicologicamente la Fermana, che si è fermata su un tiro di Graziano ribattuto.

In situazione di svantaggio, si sapeva che la questione sarebbe poi diventata ingarbugliata. Senza Scrosta, senza Marchi, con Cognigni costretto a far 90 minuti in assenza di alternative, l’eroe della gara d’andata Kyeremateng è subentrato solo dopo il 2-0 di Urso, che ha sfruttato un inserimento coi tempi giusti di Mungo.

Ed ora? A Fermo si piange. Inizierà la caccia ai colpevoli. Sicuramente questa Fermana non è retrocessa oggi a Viterbo. La sfortuna? Che ai playout si è trovata di fronte proprio la Viterbese, la più forte delle pericolanti. E il futuro? Chi lo sa….

Il tabellino
VITERBESE 2-0 FERMANA
VITERBESE
(4-3-3) Fumagalli; Semenzato, D’Ambrosio, Martinelli, Urso; Adopo (15’st Ricci), Megelaitis, Calcagni; Volpicelli, Polidori, Mungo (42’st Bianchimano) (A disp: Bisogno, Polito, D’Uffizi, Pavlev, Marenco, Alberico, Maffei) All: Dal Canto
FERMANA (3-4-2-1) Ginestra; Rossoni, Urbinati, Sperotto (30’pt Spedalieri); Rodio, Mbaye (30’st Sangiorgi), Graziano, Alagna (21’st Kyeremateng); Pannitteri, Frediani (30’st Boateng); Cognigni (A disp: Moschin, Parodi, Marchi, Bugaro, Giannò, Capece, Tassi, Blondett) All: Baldassarri
ARBITRO Longo di Paola
RETI Volpicelli su rigore al 9’pt, Urso al 19’st

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia