Fermana in confronto al campo, Domizzi desaparecidos: c’è Riolfo in pole position

Domizzi sorridente con Tesser prima dell'ultima partita

SERIE C – L’ex tecnico di Vis, Carpi e Pistoiese può essere il nuovo allenatore della Fermana. Al Pelloni riunione voluta dalla rosa

Maurizio Domizzi è appeso ad un filo che si sta per spezzare (leggi l’articolo). In giornata è atteso l’esonero da parte della Fermana che tornerà in campo già sabato a Carrara. Nonostante ciò, stamattina (lunedì) niente allenamento, era già stato programmato il giorno di riposo con lo staff di Domizzi. La squadra, però, si è radunata al Pelloni di Porto San Giorgio per una resa dei conti interna. Solo calciatori, tutti in borghese, a confrontarsi, anche alzando i toni e gesticolando in mezzo al campo.

Desaparecidos Maurizio Domizzi che potrebbe essere già tornato a Modena con le valigie e non tornare più dopo la debacle con lo stesso Modena (0-4, la cronaca). La sua “Cupra” non era al campo. Chiaramente assenti anche i dirigenti, essendo un momento esclusivo per i calciatori. “Tiriamo fuori le palle”, si è sentito dire capitan Urbinati, colui che domenica sera si è prestato al confronto con la tifoseria.

Le vere notizie, però, corrono su altri binari. La Fermana starebbe per chiudere per il nuovo allenatore. In pole position Giancarlo Riolfo, ex tecnico di Vis Pesaro, Carpi – playoff in C – e Pistoiese – subentrato poi esonerato la stagione scorsa. Caldeggiato anche lo scorso novembre con Antonioli in bilico, Riolfo potrebbe sbarcare a Fermo esattamente un anno dopo. Nel pomeriggio l’incontro, da limare i dettagli che però saranno fondamentali. Nel cassetto l’opzione Destro.

 

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia