Fermana allo sbando pre-Lucca: insensato comunicato stampa, insulti dei tifosi

SERIE C – Pubblicato un dossier di errori arbitrali completamente decontestualizzato. Al Porta Elisa scontro diretto che vale la stagione: Riolfo sì o no?

Regna sovrana la confusione in casa Fermana. Pubblicato un comunicato esilarante sulla pagina facebook ufficiale del club, grazie al quale la società è riuscita a fare il pieno di parole poco carine e invettive arrivate addirittura dai suoi tifosi.

Oggi – sabato – alla vigilia dello scontro diretto di Lucca- domenica ore 14.30 – il club canarino ha fornito un dossier contro presunti errori arbitrali subiti in stagione. Un elenco del tutto decontestualizzato, una comica che però non ha fatto ridere nemmeno i supporter più attaccati a questi colori.

Sei le partite incriminate. Si parte addirittura dalla gara d’andata con la Lucchese, quando secondo la Fermana non sarebbero stati fischiati due rigori a proprio favore. Era il lontano 19 ottobre. L’ultimo misfatto, invece, risale a dieci giorni fa, quando il Siena “ha realizzato il raddoppio dopo evidente controllo con un braccio”. A torto o a ragione, la comunicazione senza senso e decontestualizzata alla vigilia di una gara cruciale lascia l’amaro in bocca.

“Con questo la Fermana non intende in alcun modo chiedere favoritismi o un occhio di riguardo in campo, ci mancherebbe – è stato scritto davvero –. La società intende esclusivamente chiedere metri di giudizio quanto più oggettivi possibili. Il tutto per non incidere in maniera determinante sul risultato sportivo”. Game, set, match.

Ma di chi è la mente che, esattamente, è riuscita a partorire uno scempio del genere? La confusione societaria e tecnica evidentemente ha toccato tutti i livelli e sta deragliando. Qualche ora fa è stato rispolverato il povero presidente Simoni – non si sentiva da qualche mese…-, il quale tramite comunicato ha detto “Stringiamoci tutti attorno a questa Fermana”, il giorno successivo ecco una sorta di autogol in un momento delicato.

Parlando di cose serie e sensate, i canarini non vincono da 12 partite e devono fare il colpaccio a Lucca contro una squadra in piena emergenza di uomini. Riuscirà la squadra a scuotersi? In trasferta i canarini non si sono quasi mai presentati: ruolino di marcia peggiore del campionato, ma ora non c’è più tempo. Non dovessero arrivare risposte, anche il tecnico Riolfo rischierebbe di salutare. Giancarlo ce l’ha messa tutta, ma ha mostrato limiti caratteriali e di conoscenza.

Nel frattempo, dopo un segmento clamorosamente lungo di “non-vittorie”, la società ha pensato di fornire un dossier contro gli arbitri dimenticandosi però di ribadire la fiducia a questo tecnico. Sintomo che, probabilmente, qualcosa si è rotto. In un calcio in cui comunque gli exit pool cambiano di ora in ora, “basterebbe” che la Fermana vincesse a Lucca per cambiare prospettive e nascondere la polvere sotto il tappeto. I successi, si sa, sono le uniche medicine.

Con quale formazione scenderà in campo la Fermana? Chissà. Non interessa nemmeno. Contano solo i tre punti.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS