Fermana all’esame Vicenza: squadra che vince non si cambia

SERIE C – Al Menti Destro dovrebbe schierare lo stesso undici che ha battuto all’esordio il Ravenna. Canarini in campo domenica alle 17.30

di Lorenzo Attorresi

La Fermana mette da parte il mercato per concentrarsi sul Vicenza. I gialloblu partiranno nel primo pomeriggio alla volta del Veneto dove domani (domenica) affronteranno la big in mano a mister Di Carlo, ex tecnico del Chievo.

Punta? Terzino under? Centrocampista over? Portiere? Discorsi tutti rimandati a lunedì, quando Conti e Andreatini saliranno a Milano per le ultime ore di calciomercato (chiusura alle 22). Filo diretto con il Carpi: se uscisse Zerbo (si registra un interessamento del Picerno), a Fermo potrebbe arrivare in prestito una delle due punte che gli emiliani hanno riabbracciato dal Gozzano in estate, o Cristian Carletti (che ha già segnato domenica scorsa da subentrato contro il Cesena) o Alex Rolfini. Comunque un giovane che possa completare il reparto offensivo. Insomma, niente Infantino (che potrebbe rimanere al Teramo) o Comi (in uscita dalla Pro Vercelli). Sul portiere del Torino Gemello invece, la tiritera va avanti oramai da oltre 20 giorni: Conti ha detto che il Millennial dovrebbe essere al Menti a vedere la partita.

Per quel che riguarda la formazione che affronterà il Vicenza, non dovrebbero esserci novità rispetto a quella che ha battuto il Ravenna all’esordio. Sarebbe dunque un 4-3-3 pronto a trasformarsi in 3-5-2 con il terzino over Manetta a stringere verso i centrali. Molto dipenderà anche dal modulo scelto dal Vicenza che con il suo 4-3-1-2 a Modena non ha convinto. Di Carlo potrebbe cambiare qualcosina e Destro ha pronte tutte le correzioni da fare al volo. Convocato Molinari: il cannibale potrebbe fare il suo esordio nei pro nel corso della ripresa. Niente da fare per De Pascalis, ancora alle prese con l’infortunio all’adduttore. Convocato pure Ilario Iotti, che però dovrebbe andare in tribuna dopo il crack al ginocchio.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS