Nepa incredulo, Boateng risarcisce fantallenatore sambenedettese

Il 36enne marchigiano aveva scherzato sui social chiedendo il rimborso all’attaccante per essere andato al Barcellona

È ormai noto che il fantacalcio per gli appassionati è un qualcosa che va al di là del semplice gioco. Con l’avvento dei social, tale fenomeno è stato sempre più mitizzato con parodie e la possibilità di contattare i propri idoli, rimproverarli o complimentarsi per la performance o accertarsi di una loro possibile titolarità. Quello che è accaduto a Renato Nepa, fantallenatore 36enne sambenedettese tifosissimo del Milan, va oltre ogni più rosea immaginazione. Tutto era iniziato come uno scherzo, un classico commento goliardico su instagram per la partenza di Kevin Prince Boateng dal Sassuolo al Barcellona. Uno step importante per il calciatore, meno per coloro che lo avevano acquistato per la loro squadra al fantacalcio, sborsando numerosi crediti, in quanto il “Boa” era il gioiello offensivo dei neroverdi e regalava numerosi bonus tra gol e assist. La sua partenza non era stata affatto gradita e Nepa, per riderci su, aveva commentato sotto un post di Instagram: “Dopo tutti i soldi che ho speso per prenderti al fantacalcio dovresti rimborsarmi. Ti mando il mio Iban?”. Da qui il siparietto con Boateng che risponde “Mandamelo” lasciando tutti i follower a bocca aperta. 

Ieri Nepa ha pubblicato la sua conversazione privata con il nuovo attaccante del Barcellona, in cui lo stesso Boa affermava di aver effettuato il bonifico. Incredulo, il ragazzo sambenedettese ha postato lo screen della conversazione diventando immediatamente virale, però le sue idee son chiare. Donerà i soldi in beneficenza e non perderà occasione, accordandosi con lo stesso giocatore, di incontrarsi a Barcellona per una splendida foto ricordo ricca di aneddoti da raccontare un giorno. 

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS