Fano, vittoria amara

SERIE D – I granata vincono col Porto D’Ascoli ma giocheranno i playout

Il Porto d’Ascoli Calcio cade 1-2 contro il Fano al Riviera delle Palme nell‘ultima giornata del campionato di Serie D. Mister Davide Ciampelli ritrova Sensi e Rossi dopo la squalifica oltre a Battista, che ha smaltito il problema muscolare e torna in panchina. Spagna guida l’attacco, ai suoi lati confermati i giovani Verdesi e Pietropaolo.

Il Fano, obbligato a vincere per una migliore posizione playout, prova a fare la partita e gli ‘orange’ attendono per poi pungere in contropiede. Al 20’ ci vuole una sfortunata autorete di Sensi su innocuo cross di Varriale per sbloccare il risultato e al riposo si va sullo 0-1.

Nella ripresa entra Clerici e al 55’ pareggia, ma il Fano non molla e trova con una magia dello stesso Varriale (70’) il gol del nuovo sorpasso. Poi non succede più nulla nonostante la girandola di cambi e al Riviera finisce 1-2: il Porto d’Ascoli chiunque comunque col sorriso la prima storica stagione in Serie D, con 49 punti e salvezza ottenuta senza attendere gli ultimi 90’. Il Fano nei playout di domenica prossima se la vedrà col Castelfidardo. 

PORTO D’ASCOLI: Testa (1′ st Finori); Petrini (39′ st Dondoni), Passalacqua (9′ st Aliffi), Sensi, Pasqualini; Evangelisti (1′ st Clerici), D’Alessandro (30′ st Massi), Rossi; Verdesi, Spagna, Pietropaolo. A disp. Napolano, Battista, Marini, Sabatini. All. Ciampelli.

ALMA JUVENTUS FANO 1906: Tzafestas; Zanolla, Manè, Vavassori, Trillò (7′ st Tomassini); Varriale, Ricci, Scoppa (28′ st Casolla); Broso, Zanni (19′ st Herrera), Serges (25′ st Palazzo). A disp. Olivieri, Karkalis, Del Rosso, Falivene, Pantaleoni. All. Fiscaletti.

Arbitro: Liotta di Castellammare di Stabia.

Reti: 20′ aut Sensi, 8′ st Clerici, 29′ st Varriale.

Note. Spettatori 300 circa; ammoniti: Zanni; angoli: 1-2; recupero: 1’+5′.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia