Fano, prove di playoff con una big di Serie C: prende appunti anche la Recanatese

Al Mancini i granata hanno giocato un’amichevole con il Gubbio (0-3) che giovedì prossimo attende i leopardiani al primo turno: buon test per tutti

Sicuro del quarto posto, sicurissimo pure di dover andare a giocare la semifinale playoff sul campo del Trastevere, il Fano ha fatto le sue prove generali affrontando ieri – giovedì – al Mancini il Gubbio, big di C (quinta forza del girone B), nonostante domenica debba impegnarsi nella trasferta di Notaresco per l’ultima della regular season.

In Abruzzo, però, potrebbe riposare qualche diffidato e qualche titolarissimo. Positivo il test con il Gubbio, match che è servito a entrambe le squadre perchè gli umbri giovedì prossimo esordiranno nel primo turno dei playoff di Lega Pro: al Barbetti ecco la Recanatese.

I leopardiani, dunque, hanno preso appunti sbirciando l’ultima uscita degli eugubini contro gli uomini di Mosconi. Un test vero. Il Fano ha perso 3-0 ma sfiorando l’1-1 in un paio d’occasioni a fine primo tempo e ad inizio ripresa con un colpo di testa di Broso. Mosconi ha sollecitato i pezzi forti della difesa come Schiaroli e Bonacchi, ha fatto riposare Urbinati, ha lanciato in regia Zingaretti al posto dell’infortunato – nonché squalificato – Nappo. Davanti Nappello e Drolè. Nel corso della ripresa tanti giovani in campo.

Braglia, invece, ha schierato due formazioni completamente diverse tra il primo e il secondo tempo. Il gioiello Arena – 10 gol e 9 assist – ha giocato nella ripresa con il freno a mano tirato, andando comunque in rete e servendo assist preziosi. 3-4-3 il modulo utilizzato nel primo tempo con Bulevardi ad accentrarsi, 3-4-2-1 dopo l’intervallo.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS