Fano, notte fonda a Cesena

Niente da fare per il Fano al Manuzzi

SERIE C – I granata perdono 3 a 0 in terra romagnola incassando tutte le reti nel primo tempo

Turno infrasettimanale da dimenticare per il Fano che manca ancora l’appuntamento con la vittoria e incassa tre reti in casa del Cesena collezionando la terza sconfitta consecutiva.

Avvio da incubo per gli uomini di Alessandrini. Al 3′ il Cesena è già in vantaggio: Petermann pennella una punizione da sinistra e Ciofi di testa la devia nell’angolo lontano. La reazione granata c’è due minuti pià tardi con un tiro dai 25 metri di Cargnelutti ma la palla sfila larga alla destra del palo di Satalino. E’ solo un lampo perché il Cesena al 18′ trova già il raddoppio con l’inzuccata di Bortolussi. Il Fano non c’è e allora i bianconeri ne approfittano. Passano appena dieci minuti e il match è già al Manuzzi è già in cassa forte con la rete del 3-0 ancora una volta firmata Bortolussi con un destro fulminante che non lascia scampo a Meli. Due giri di lancetta e esattamente alla mezz’ora il Cesena sfiora il poker colpendo l’incrocio dei pali con Longo.

Nella ripresa il Fano prova a riaprire la partita trascinata da un Said che fa il bello e cattivo tempo, tanto che all’84’ viene espulso per eccesso di foga, dopo aver commesso una serie di falli nel giro di pochissimo tempo. Il Cesena non fatica a gestire i tre gol di vantaggio e dopo tre minuti di recupero i bianconeri posso esultare per il primo successo del 2020 al Manuzzi. I granata, dal canto loro, devono recriminare un primo tempo gettato alle ortiche.

 

Il tabellino

CESENA – FANO 3-0

CESENA (4-3-3): Satalino (36′ pt Nardi); L. Longo, Gonnelli, Ciofi, Favale; Collocolo (1′ st Sala), Petermann (30′ st Campagna), Steffè; Koffi (19′ st Capanni), Bortolussi, Russini (1′ st Nanni). A disp.: Bizzini, Maddaloni, Aurelio, Munari, Ricci, Ardizzone. All.. William Viali.

FANO (4-3-1-2): Meli; Cargnelutti (29′ st Rillo), Di Sabatino, Bruno, Paolini; Scimia (1′ st Said), Amadio (36′ st Isacco), Parlati; Carpani; Baldini (1′ st S. Longo), Ferrara (1′ st Nepi). A disp.: Viscovo, Santarelli, De Vito, Monti, Barbuti, Sarli, Mainardi. All.: Marco Alessandrini.

ARBITRO: Repece di Perugia.

RETE: 3′ pt Ciofi, 18′ pt e 28′ pt Bortolussi.

ESPULSO: 39′st Said.