Fano, la lettera agli arbitri non ha pagato: “rigorino” fuori area e Mosconi rischia

SERIE D – I granata colpiti da sviste avevano “denunciato”, ma a Chieti altro episodio a sfavore: ora il tecnico non è più saldo, mercoledì arriva il Notaresco

Soltanto la settimana scorsa, dopo alcune decisioni arbitrali controverse al cospetto del Cynthialbalonga – a sommarsi ad altri episodi dubbi del passato -, il Fano aveva diramato un pesante comunicato per sottolineare la sfortuna del momento con i direttori di gara (rileggi la nota redatta dal club). Il trambusto, però, non ha pagato.

Perchè a Chieti, ieri – domenica -, contro i granata è stato fischiato un assurdo “rigorino” per una spintarella di Nappo ad un avversario arrivata mezzo metro fuori area. Gli abruzzesi hanno scartato il regalo e si sono portati in vantaggio, per poi chiudere la sfida sul 2-0 nella ripresa. Brutto momento per il Fano, anche condizionato da episodi non chiari. Ma, se è vero che nel calcio contano i risultati, radiomercato parla di un mister Mosconi non più saldissimo in panchina. 

Mercoledì al Mancini arriverà il fanalino di coda Notaresco, un match sicuramente importante per chiudere bene il girone d’andata e dare un calcio alle voci.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS