Fano, il derby costa caro: multa salatissima e presidente inibito

Enrico Fattò Offidani, presidente Fano

La società granata sanzionata con 1.500 euro e mano pesante nei confronti di Fattò Offidani per offese rivolte alla terna arbitrale

Il derby Fano – Fermana è proseguito anche sul tavolo del Giudice Sportivo. Ad avere la peggio è proprio la società granata che è stata multata di 1.500 euro “perché propri tesserati posizionati in tribuna più volte durante la
gara rivolgevano all’arbitro reiterate frasi offensive; uno degli stessi accompagnava gli insulti con espressioni blasfeme”.

A tal proposito è stato inibito fino al 15 marzo a svolgere ogni attività in seno alla Figc, a ricoprire cariche federali e a rappresentare la società nell’ambito federale anche il presidente del fano, Enrico Fattò Offidani “perché posizionato in tribuna rivolgeva alla terna arbitrale reiterate espressioni offensive. Durante la gara abbandonava la posizione in tribuna e, avvicinatosi alla recinzione, rivolgeva espressioni irriguardose verso l’allenatore della squadra avversaria”.

error: Contenuto protetto !!