Falsi tecnici comunali in città: nel mirino le persone anziane

Le parole del sindaco di Grottammare

Si spacciano per tecnici comunali e suonano ai campanelli delle persone anziane. E’ questa l’ultima trovata dei malviventi per intrufolarsi nelle abitazioni dei cittadini con l’inganno e con la scusa dell’installazione della fibra ottica cercano di mettere a segno i loro colpi. Situazioni che si stanno verificando a Grottammare. E questa mattina al centralino del municipio è arrivata una segnalazione in tal senso da parte del familiare di una persona residente nelle vie del centro.

Il caso è stato immediatamente portato all’attenzione dei carabinieri della locale stazione dal sindaco Alessandro Rocchi, che avverte la cittadinanza. “Nessun dipendente comunale – scrive in una nota stampa – sta visitando le abitazioni private per effettuare lavori, né è autorizzato a farlo senza preventiva identificazione. Eventuali contatti diretti tra i servizi comunali e i cittadini avvengono solitamente con altri strumenti e mai senza preavviso. In ogni caso, i cittadini sono invitati a prendere contatti con il Comune per verificare le informazioni che ricevono da sconosciuti che si spacciano per dipendenti. Suggerisco, inoltre, a quanti malauguratamente dovessero ricevere visite o telefonate sospette, di contattare immediatamente le forze dell’ordine che sono state già allertate”.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS