Fabriano spedito nel fosso: “manita” di Fucili

ECCELLENZA – Cinque gol per gli ospiti, nera la squadra di Destro

Non riesce a dare seguito al successo dell’ultima gara stagionale il Fabriano Cerreto, che inizia in maniera negativa il 2023. I cartai infatti subiscono la manita tra le mura amiche da un Fossombrone in grande spolvero, che concretizza al meglio le azioni create. 

Dopo una prima fase di studio gli ospiti piazzano la rete del vantaggio intorno alla mezz’ora. Battisti semina il panico nella difesa avversaria e serve a Germinale il più facile degli assist. Ad inizio ripresa però il Fabriano Cerreto sembra entrare in campo subito propositivo e dopo cinque minuti riesce a raggiungere il pareggio. Bazziccheri serve Magnanelli, che da due passi non lascia scampo a Marcantognini. Il Fossombrone allora si scuote e al 13′ trova il nuovo vantaggio con Battisti, che di testa mette la palla dove Bruni non può arrivare

Il Fabriano Cerreto sembra accusare il colpo e al 26′ subisce anche la terza rete, stavolta è Urso a timbrare il cartellino su azione d’angolo. Dopo due minuti arriva anche il poker ospite con Battisti, che trova la rete dalla distanza. Al 30′ è Procacci a chiude i giochi con la quinta rete dei metaurensi. Gli uomini di mister Fucili raggiungono così il terzo posto, mentre il Fabriano Cerreto rimane in terzultima posizione. 

FABRIANO CERRETO – FOSSOMBRONE 1-5

FABRIANO CERRETO (4-2-3-1); Bruni; Barilaro (21′ st Pataracchia), Lucarino, Lispi, Mulas; Carmenati (1′ st Capristo), Nunzi; Grezzana (1′ st Gabrielli), Gubinelli (10′ st Crescentini), Magnanelli; Bezziccheri (34′ st Useini). All. Destro 

FOSSOMBRONE (4-3-3): Marcantognini; Pandolfi R., Camilloni, Urso, Mea; Conti (34′ st Pandolfi L.), Bucchi (44′ st Aguzzi), Procacci; Fraternali (30′ st Tonucci), Germinale (27′ st Pagliari), Battisti (34′ st Palazzi). All. Fucili

ARBITRO: Pigliacampo di Pesaro

RETI: 32′ pt Germinale, 5′ st Magnanelli, 13′ e 28′ st Battisti, 26 st Urso, 30′ Procacci 

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS

[uwp_login]