Fabriano: Destro felice per il blitz, Bezziccheri gran protagonista

Mister Destro

ECCELLENZA – La doppietta dell’attaccante decisiva col Marina: mercoledì la sfida salvezza contro Porto Sant’Elpidio

Il Fabriano Cerreto ha infranto il tabù. Il blitz nello scontro salvezza di Marina ha spezzato l’astinenza in trasferta iniziata il 25 settembre (2-1 a Porto Sant’Elpidio) e consegnato tre punti d’oro ai cartai che hanno la possibilità di compiere un altro balzo triplo sfruttando il recupero di mercoledì (ore 15, all’Aghetoni) contro il fanalino di coda Porto Sant’Elpidio. In casa dell’illustre ex Fenucci c’è stato da soffrire, con i padroni di casa che hanno sciupato anche un rigore con Sbarbati, ma la doppietta dell’ultimo arrivato Bezziccheri, che ha impallinato l’under Barzanti con due punizioni magistrali, ha regalato ossigeno vitale ai biancorossoneri. “Sapevamo che sarebbe stata una partita complicata. Il campo pesante e dalle dimensioni particolari obbligava a giocare soprattutto sulle seconde palle, alle quali non siamo abituati, ma non ci siamo lasciati sopraffare dalle difficoltà”. Ha commentato così il secondo scontro diretto vinto dopo quello con il Castelfidardo il tecnico Flavio Destro che ha elogiato l’atteggiamento della sua squadra. “Abbiamo stretto i denti e non abbiamo mai smesso di crederci. La volontà e l’abnegazione dei ragazzi, bravi a lottare su ogni palla, ci hanno consentito di portare a casa tre punti che valgono tanto”. Non c’è tempo per godersi il successo perché la sfida con il Porto Sant’Elpidio è già alle porte: i tre punti regalerebbero in un colpo solo l’aggancio a quota 19 punti al Castelfidardo e al Chiesanuova, il cui recupero di mercoledì è stato ulteriormente posticipato all’8 febbraio vista la coltre nevosa ancora presente allo stadio Montefeltro. “Nel nostro campionato non esiste una partita scontata – ha concluso Destro – né un risultato scritto in partenza. Il livello è abbastanza alto e bisogna affrontare ogni avversario con la giusta concentrazione”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS