Fabriano Cerreto e Colli si annullano

Peppino Amadio, allenatore Colli

ECCELLENZA – Vincono i portieri, le squadre non vanno oltre lo 0 a 0

Termina con un pareggio a reti bianche la sfida tra Fabriano e Azzurra Colli. Match inizialmente equilibrato. Al 35′ il Fabriano Cerreto recrimina un calcio di rigore per atterramento in area di Aquila. Nella ripresa, al 5′ respinta corta della difesa cartaia, palla che termina sui piedi di Giorgio, sul suo tiro Santini compie un vero e proprio miracolo, deviando la sfera in angolo. Al 17′ Del Sante ruba un pallone alla difesa avversaria e lancia Tizi in area, che viene anticipato dal portiere. La gara resta accesa. Al 24′ dopo un’azione manovrata, palla a Giorgio che da appena dentro l’area lascia partire un gran diagonale con Santini che si rifugia in angolo. Al 38′ episodio curioso, a causa dell’ infortunio di un guardalinee, tocca ad un dirigente per parte aiutare l’arbitro a portare a termine un match che si chiude a porte inviolate.

Il tabellino

FABRIANO CERRETO-AZZURRA COLLI 

FABRIANO CERRETO: Santini; Salciccia (42′ st Buldrini), Lispi, Lattanzi, Stortini; Santamarianova (42′ st Mulas s.v.), Spuri, Bastos (38′ st Montagnoli), Aquila (12′ st Pagliari), Carmenati (8′ st Tizi); Del Sante. All. Giacometti

AZZURRA COLLI: Marani; Toscani, Alfonsi, Vallorani; Nervini, Fazzini (40′ pt Giorgio), Rozzi, Iachini (25′ st Santoni), Cancrini; Figliaggi, Ingredda(21′ st Renzi). All. Amadio
ARBITRO: Ubaldi di Fermo

NOTE: Spettatori 300 circa.

Ammoniti: Lattanzi, Dell Sante, Carmenati, Santamarianova,

Recupero: 1+5

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana