Fabriano Cerreto-Barbara, atto secondo: ma la gara d’andata non è ancora finita

Mister Tiranti del Fabriano

Il caso in Promozione. Le squadre si sfidano nel ritorno, partita del 16 settembre ancora sub judice. L’appello dei cartai al Coni per presunto errore tecnico dell’arbitro

La seconda giornata del girone di ritorno del girone A di Promozione proporrà domenica (ore 14.30, all’Aghetoni) Fabriano Cerreto-Barbara con il punto interrogativo relativo alla partita d’andata ancora aperto. Il Collegio di Garanzia del Coni non si è ancora espresso sul ricorso del club cartaio che invoca la ripetizione del match disputato il 16 settembre 2023, terminato 1-0 per la squadra di Mancini, adducendo un presunto errore tecnico dell’arbitro, reo di aver fatto riprendere il gioco senza assegnare una punizione indiretta in area dopo averlo interrotto per ammonire il portiere locale Palazzo che stava trattenendo oltre il limite consentivo il pallone in mano.

In primo grado il Fabriano Cerreto vide accolto il reclamo, ma il secondo grado della Giustizia sportiva omologò la vittoria a favore del Barbara Monserra non ritenendo l’episodio determinante ai fini del risultato. La società cartaia si è così appellata al Coni, senza ricevere ancora risposta. Intanto si giocherà il ritorno e il colmo sarebbe se a febbraio dovesse rigiocarsi l’andata. Proprio al 16 settembre risale l’ultima sconfitta della compagine di Tiranti, in grado di inanellare quattordici risultati utili consecutivi e di salire al secondo posto in classifica, a -3 dalla capolista Portuali Dorica. Il Barbara Monserra rappresenta invece una sorpresa del campionato trovandosi a ridosso della zona playout con un organico allestito per la salvezza.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS