Fa perdere le proprie tracce, uomo rintracciato e salvato

L’intervento nella frazione Grotte di Fabriano

La stazione di Ancona del Soccorso Alpino e Speleologico Marche viene attivata alle 11:15 di ieri mattina (martedì), per procedere alle ricerche di un uomo che dal pomeriggio di ieri non ha fatto rientro a casa, facendo perdere le sue tracce. L’ultimo aggancio della cella telefonica lo segnalava in zona Cancelli di Fabriano così, le squadre delle stazioni di Ancona, Macerata e Ascoli Piceno hanno iniziato a battere le zone di Frasassi e Pioraco, dove l’uomo era solito arrampicare.

Intorno alle ore 15:44 il suo cellulare torna raggiungibile e viene immediatamente rintracciato presso il Santuario della Madonna della Grotta, nella frazione Grotte di Fabriano. Subito raggiunto dalle squadre del Soccorso Alpino e Speleologico che, trovato l’uomo in stato confusionale, hanno prestato una prima assistenza per poi condurlo all’ambulanza presente sul posto. 

Intervenuti anche Carabinieri e Vigili del fuoco, con l’ausilio dell’elicottero Drago, di stanza ad Arezzo.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia