Evade dai domiciliari per comprare le sigarette, denunciato

Weekend di controlli dei Carabinieri

Anche nel weekend appena concluso, i Carabinieri della Compagnia di Fermo hanno mantenuto saldo il controllo del territorio, disponendo su strada numerosi servizi di vigilanza, soprattutto nel pomeriggio e nella serata di sabato 18 settembre. Ed anche stavolta i risultati non sono mancati.

A Fermo, infatti, i militari della sezione Radiomobile del Norm hanno “pizzicato” un 55enne, già noto alle cronache giudiziarie, il quale in barba alle prescrizioni impostegli dal Tribiunale di Fermo, si era allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione, dove era sottoposto alla detenzione domiciliare, per andare ad acquistare delle sigarette, senza beneficiare di alcun permesso od autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria. L’uomo è stato denunciato per evasione.

A Porto Sant’Elpidio, invece, i militari della locale stazione, nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato alla ricerca di refurtiva provento di azioni predatorie, hanno rinvenuto, abbandonata nell’erba di un appezzamento di terra a ridosso della linea ferroviaria, una pistola semiautonmatica marca beretta modello 635 calibro 7,65 munita di caricatore, in pessimo stato di convservazione poiché in parte arrugginita.
Sull’arma recuperata, poi sottoposta a sequestro, i militari hanno avviato accertamenti per risalirne alla provenienza o capire se sia mai stata utilizzata in azioni delittuose.

Nel corso del weekend sono state contralle 135 persone, a bordo di 92 veicoli. Sono stati poi ispezionati 3 casolari abbandonati, e sottoposti a controlli una decina di esercizi commerciali per la vigilanza sul rispetto della normativa anticovid, risultati fortunatamente in regola.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia