Evade dai domiciliari, cinquantaseienne arrestato

Trovato poco prima di Ferragosto in palese stato di ubriachezza

Nella settimana di Ferragosto i carabinieri della Stazione di Belforte del Chienti hanno eseguito l’ordine di carcerazione emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Macerata nei confronti di un cinquantaseienne, già condannato e ammesso alla detenzione domiciliare. L’uomo, che dal mese di aprile stava espiando una condanna per il reato di lesioni commesso nel 2019, è evaso dai domiciliari.

In particolare in tre occasioni, nel periodo estivo, l’uomo aveva omesso di aprire il portone e di rispondere al telefono, ostacolando l’accertamento in merito alla propria presenza all’interno dell’abitazione. Trovato poco prima di Ferragosto in palese stato di ubriachezza aveva anche proferito ingiurie a carico dei militari.

L’Ufficio di Sorveglianza di Macerata ha così disposto la sospensione della misura alternativa e l’uomo è stato tradotto al carcere di Fermo. Nel fine settimana, nell’ambito dei servizi coordinati attuati in arco serale e notturno e finalizzati soprattutto a contrastare e prevenire il fenomeno delle “stragi del sabato sera” i militari dello stesso reparto hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un giovane proveniente da fuori regione, fermato a Tolentino nei pressi della località Abbadia di Fiastra intorno alle una, con alcolemia risultata superiore a 1.5 g/l. Il titolo di guida è stato conseguentemente ritirato.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS