Europa Calcio, Boccanera: “Pronti a tentare l’impresa”

Lorenzo Boccanera

SECONDA CATEGORIA – L’intervista al capitano dell’Europa Calcio Costabianca

Cercherà di guadagnarsi la permanenza in Seconda Categoria domenica allo stadio Paolinelli di Ancona con inizio alle ore 17 l’Europa Calcio Costabianca tornata in Seconda Categoria, dopo aver già assaporato questo campionato nella stagione 2016-17, al termine della scorsa stagione battendo ai playoff l’Union Picena in trasferta. Il capitano della squadra Lorenzo Boccanera valuta la stagione disputata con i suoi compagni fino a questo punto tenendo in considerazione il salto di categoria: “È un campionato che a livello di ritmo non cambia molto – ci dice il centrocampista – ma si trovano squadre molto più organizzate, questa è la prima differenza si è notata da subito. Però all’inizio spinti dalla novità, dall’entusiasmo, dalla voglia di fare bene avevamo un po’ sopperito alle differenze, poi da metà girone di andata abbiamo iniziato ad andare un po’ in sofferenza e a parte qualche partita qua e là non ci siamo più completamente ripresi”.

Europa Calcio Costabianca che è stata anche in grado di cogliere risultati sorprendenti fermando sul pareggio il Loreto nel derby e battendo anche il S. Biagio che ha poi vinto il titolo ed è stato promosso in Prima Categoria: “Ci siamo detti tante volte che sembrava trovassimo più facilità nel giocare con le squadre di alta classifica rispetto magari alle squadre nostre dirette concorrenti per la salvezza. Penso sia stata più una questione mentale – spiega Lorenzo – magari queste partite le prepari meglio, non c’è molto da perdere quindi si va in campo e si riesce ad esprimersi al massimo, in altri casi dai tutto comunque, ma magari qualcuno ha sentito di più la pressione e non abbiamo fatto prestazioni all’altezza”.

Ora però ci sarà da battere in casa l’Atletico Ancona, impresa già riuscita ad inizio campionato all’Europa Calcio che può contare solo su un successo per mantenere il proprio posto in Seconda. A infondere ulteriore speranza nei ragazzi di mister Bufarini, la consapevolezza di aver anche la stagione passata raggiunto la promozione ottenendo un successo in trasferta: “Ci stiamo preparando siamo già carichi e pronti a tentare l’impresa, sapendo che abbiamo un solo risultato, possiamo solo puntare alla vittoria nei centoventi minuti visto che loro sono arrivati sopra in classifica. Dovremmo essere al completo, se facendo gli scongiuri, non succede nulla in questi ultimi allenamenti e non vediamo l’ora che arrivi. Spero che sia una bella giornata di sport a prescindere da quello che sarà il risultato finale, tra le due squadre c’è molto rispetto – conclude il capitano – ci conosciamo sono già tre o quattro anni che ci affrontiamo disputando anche l’anno scorso lo stesso girone in Terza Categoria, ma ripeto l’importante è che sia una bella giornata e che vinca il migliore”.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS