Etichetta con inganno, bufera social contro il main sponsor della Maceratese

Fertitecnica Colfiorito nel mirino dell’associazione di consumatori Acquisto Collettivo: “Fanno credere che acquistando le loro lenticchie aiutano le popolazioni terremotate quando invece vengono prodotte in Canada”

di Andrea Busiello

Il main sponsor della Maceratese, Fertitecnica Colfiorito, nel mirino dell’associazione di consumatori Acquisto Collettivo per una pubblicità ingannevole della propria attività: “Avvertiamo, ancora una volta, i consumatori che acquistano lenticchie marcate Colfiorito: leggete attentamente le etichette. Nella facciata principale della confezione, è scritto in grande “Colfiorito” molto evidente, invece nel fianco nella zona trasparente, molto in piccolo, è indicata la provenienza: si vede a malapena, è timbrato “Origine Canada”. L’azienda che pratica questo inganno si chiama Fertitecnica Srl e ha registrato il marchio della località Colfiorito, a nostro avviso, pratica scorretta”. Duro e senza giri di parole l’intervento dell’associazione che affida alla propria pagina facebook un lunghissimo dibattito con tanti consumatori arrabbiati e delusi da questa pratica furbesca. “Tutti pensano che siano lenticchie di Colfiorito e acquistano pensando di aiutare i terremotati, invece sono lenticchie che distruggono le nostre aziende agricole. Veniamo a contatto con tanti consumatori che vengono tratti in inganno dalla scritta Colfiorito. La pratica scorretta finalmente è arrivata all’Antitrust, ma si è limitata a “invitare” l’azienda a modificare la dicitura di provenienza nel retro della confezione, sul lato anteriore sarà ancora ingannevole. L’azienda Fertitecnica con queste pratiche scorrette sta sfruttando la buona immagine di un territorio storico per le sue lenticchie e sta ingannando la buona fede dei consumatori. Condividete e salviamo le nostre lenticchie” scrive sulla propria pagina l’associazione di consumatori, piuttosto innervosita da questa pratica poco ortodossa. Pratica che si protrae da tempo, come si può evidenziare anche da un articolo apparso su Repubblica nel novembre del 2017.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS