Escrementi di ratti nel magazzino, chiuso un bar in piazza

Inoltre il titolare non aveva comunicato all’Asur la notifica di inizio attività

Questa mattina, nell’ambito di mirati controlli di Polizia amministrativi voluti dal Questore di Ancona e finalizzati al rispetto delle norme anticovid, la Squadra Amministrativa e di Sicurezza della Divisione Pasi ha proceduto, in collaborazione con personale del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione del Dipartimento di Prevenzione Area Vasta 2 di Ancona, alla verifica di un bar, in piazza Ugo Bassi.

 

Il controllo permetteva di verificare come il predetto locale fosse privo delle minime condizioni igienico sanitarie, tanto che in un magazzino posto sul retro del bar dove erano stati stoccati alimenti e bevande, sono stati rinvenuti a terra escrementi di ratto. Gli agenti hanno inoltre accertato che il titolare dell’attività non aveva provveduto a comunicare all’Asur la notifica di inizio attività (NIA) propedeutica al rilascio dell’autorizzazione/Scia alla somministrazione di alimenti e bevande.

Tenuto pertanto conto della mancanza di pur minime condizioni igieniche, il locale, con provvedimento urgente, è stato chiuso, in attesa degli adeguamenti igienico-sanitari del caso, dopo i quali, previo sopralluogo da parte degli Uffici competenti, potrà essere richiesta la riapertura.