Escrementi del gatto nel giardino condominiale: “Metteremo esche avvelenate”

Lettera minatoria e minacce alla proprietaria

“Se continua a mandare il suo gatto in giardino saremo costretti a mettere delle esche avvelenate”. E’ questo in sintesi il contenuto di una lettera ovviamente anonima recapitata alla proprietaria di un gatto residente in via Piave nel comune di Falconara Marittima.

I condomini sono esasperati da una situazione che avanti da diverso tempo: da quanto riportato sulla “lettera minatoria”, infatti, sembrerebbe che la proprietaria non voglia comprare la lettiera per il micio e che questo sia costretto ad andare nel giardino comune per espletare i suoi bisogni fisiologici. Tuttavia, l’eventuale posizionamento di esce metterebbe in pericolo anche altri animali domestici.

Chi ha scritto questa lettera ricorda anche che nei giorni scorsi erano stati depositati degli escrementi di gatto sulla porta di casa della proprietaria.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi