Escono dalla moschea e picchia la moglie davanti al figlio di 6 anni

La donna non ha voluto denunciare il marito

Una brutta storia di violenza si è verificata l’altra sera a Senigallia in Strada della Marina a Cesano. La vittima è una donna nigeriana di 28 anni che stava rientrando a casa insieme al marito e al figlio di 6 anni dopo che insieme erano stati al centro islamico.  A dare l’allarme sono stati alcuni musulmani che hanno assistito alla scena e hanno avvertito i carabinieri. L’uomo aveva preso a schiaffi la moglie poi ha continuato a picchiarla fino a lasciarla dolorante a terra e andarsene. La donna non riusciva a rialzarsi e vicino a lei il bambino piangeva.  I militari, una volta sul posto, hanno chiesto l’intervento del 118 per soccorrere la donna che è stata trasportata al pronto soccorso dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di dieci giorni. Ai militari non ha detto nulla e non ha neanche sporto denuncia contro il marito. A riferire che si trattava di lui i vari testimoni che proprio a quell’ora, verso le 21.30, uscivano dal centro islamico.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS