“Ero arrivato a Fano con entusiasmo, ora sono rammaricato: accanimento nei miei confronti”

Il presidente dell’Alma Salvatore Guida risponde all’amministrazione comunale che pretende la restituzione delle chiavi dello stadio. Il tempo delle chiacchiere è però finito: quando i fatti?

A seguito del duro attacco della nuova amministrazione comunale di Fano (LEGGI QUI) che ha chiesto al presidente dell’Alma di ridare le chiavi dello stadio Mancini, lo stesso numero uno granata Salvatore Guida ci ha tenuto a rispondere tramite un comunicato stampa pubblicato nella tardissima serata di ieri – martedì – sulla nuova e discussa pagina facebook del club.

“Non mi sono mai sottratto al confronto con chicchessia, tifosi o amministratori comunali – ha scritto Guida – Tuttavia sono tenuto a rispondere a quanto dichiarato dall’assessore Santorelli. Da quando sono subentrato alla guida del Fano, ovvero 4 mesi fa, ho fatto fronte a problematiche amministrative e sportive rilevanti. Ho dato inizio ad un’opera di razionalizzazione delle risorse sia finanziare che umane. Ho riscontrato debiti pregressi col Comune di Fano che ho prontamente rateizzato. Ho dato mandato ai legali della società di impugnare un avviso di addebito dell’INPS notificato il 30/04/2024, a cui fa riferimento il comunicato rilasciato dal Comune di Fano. Ovviamente non stiamo parlando di debiti maturati sotto la mia gestione. I problemi finanziari di cui parla la Giunta sono in realtà problemi gestionali ereditati e mi sono prontamente adoperato per risolverli. Vedo un accanimento a 360 gradi nei miei confronti, ma sono sereno poiché in assoluta buona fede”.

“Prima di leggere il comunicato della Giunta, avrei gradito un confronto con gli amministratori comunali, a cui avrei volentieri mostrato l’attività posta in essere per tutelare l’Alma Juventus Fano 1906. Per quanto riguarda lo Stadio Mancini, la mia priorità è garantire all’Alma una concessione idonea alla struttura che ci ospita a condizioni pattuite e non imposte apoditticamente tramite un comunicato stampa. Da Febbraio ad oggi ho immesso nelle casse dell’Alma Juventus Fano 1906, al netto dei pochi ricavi maturati, un bel po’ di risorse personali. Sono arrivato con entusiasmo, ma non nascondo che dopo il comunicato di oggi sono molto rammaricato. Resto a disposizione di chiunque voglia intraprendere un sano confronto costruttivo per il futuro dell’Alma.”

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS