Entra in un negozio della Riviera e ruba il cellullare alla commessa: denunciato un 46enne

L’uomo è stato rintracciato alla stazione ferroviaria di San Benedetto con circa 2.000 euro addosso

Denunciato dalla Polizia di Stato l’autore di un furto avvenuto in un negozio di San Benedetto del Tronto dopo essere stato rintracciato nella stazione ferroviaria.

Un italiano di 46 anni è stato denunciato dalla Polizia Ferroviaria di San Benedetto del Tronto per il furto di un cellulare. L’uomo è stato identificato dagli agenti grazie alle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza presente nell’esercizio commerciale dove è avvenuto il fatto.

In particolare il soggetto, dopo essere entrato in un negozio di abbigliamento della riviera sambenedettese ed aver sottratto lo smartphone alla commessa, è stato identificato e rintracciato poche ore dopo, dagli operatori all’interno dello scalo ferroviario. Lo stesso è stato trovato in possesso dell’apparecchio rubato e una somma di denaro contante di quasi 2.000 euro. Il tutto è stato sottoposto a sequestro, mentre su disposizione del magistrato, l’uomo è stato denunciato a piede libero per il reato di furto aggravato.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi