Entra in acqua e viene morso da un verme marino, uomo all’ospedale

E’ accaduto in zona Palombina ad Ancona, Croce Gialla presente in spiaggia. Signore a Torrette con lesione simile ad ustione

Ha fatto appena in tempo ad entrare in acqua che è stato morso da un vermocane, uno dei più pericolosi vermi marini. Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio in zona Palombina ad Ancona ed ha visto come protagonista un uomo di mezza età che è stato poi soccorso dal personale della Croce Gialla di Ancona presente con il quad proprio sulla spiaggia

Le lesioni tipo ustione riportata dall’uomo hanno spinto il personale sanitario a consigliare a questa persona di recarsi in ospedale dove è stata confermata la lesione provocata proprio da un  morso di vermocane. Presente nel Mediterraneo il vermocane negli ultimi periodi era stato segnalato anche in Adriatico e la conferma è arrivata nel pomeriggio di ieri.

Specie endemica il vermocane può raggiungere i 30 cm di lunghezza ed è ricoperto da setole che possono causare reazioni all’uomo in caso di contatto. Tra le cause che potrebbero avere spinto questi esemplari a risalire l’Adriatico le alte temperature con questa specie che risulta essere particolarmente pericolosa per ricci di mare stelle marine meduse e pesci rimasti nelle reti dei pescatori. Vermocane che viene considerato come una delle specie più pericolose per l’intero habitat marino.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS