Ennesima discarica abusiva, urgono telecamere

Un'intera cucina abbandonata in piazza d'Armi

Abbandonata in strada un’intera cucina a poche ore dall’apertura del mercato in piazza

Non c’è pace per la zona di piazza d’Armi ad Ancona dove nella notte compresa tra mercoledì e giovedì è stata abbandonata un’intera cucina componibile con tanto di basi, pensili, elettrodomestici e perfino delle pentole. Uno spettacolo poco edificante anche per il fatto che giovedì mattina, dove è stata creata questa sorta di discarica abusiva, alcuni ambulanti hanno aperto i propri banchi per esporre la merce.

Non è la prima volta che in questo tratto di piazza vengono abbandonati rifiuti ingombranti. All’orizzonte l’unica soluzione è l’installazione delle telecamere di videosorveglianza che potrebbero dissuadere dal compiere questi gesti. Dove già piazzate i risultati si sono avuti, almeno in parte, nonostante le difficoltà nell’individuare i responsabili di questi abbandoni. Il Comune di Ancona nei giorni scorsi ha provveduto all’installazione di alcune telecamere di sorveglianza nella zona dello Stadio del Conero e al PalaRossini dove si erano verificati episodi analoghi. La speranza ora è che il Comune decida di mettere telecamere anche in piazza d’Armi proprio per evitare queste situazioni di abbandono.

error: Contenuto protetto !!