Encomio regionale per 11 agenti del corpo della polizia locale di Grottammare

di C.M.
“Una sensazione molto forte che ricordo, è lo scenario della città vuota” ha detto il Comandante Proietti ringraziando tutti per l’ottimo lavoro di squadra svolto

Ufficializzati in occasione della Giornata Regionale della Polizia locale lo scorso 23 maggio, gli 11 encomi destinati al corpo della polizia locale compreso il comandante Stefano Proietti, sono stati consegnati oggi dal Sindaco Alessandro Rocchi in una cerimonia ufficiale in Comune a Grottammare.

Gli encomi Covid 19 sono stati attribuiti ad oltre mille operatori della Polizia Locale della Regione Marche (DGR n.264 del 6 marzo 2023), “per l’impegno e la dedizione nel fronteggiare lo stato di emergenza causato alla pandemia” come ha sottolineato in una nota Filippo Saltamarini Assessore regionale alla Polizia Locale e alle politiche integrate per la sicurezza.
“La consegna degli encomi di cui sono onorato e orgoglioso, fa tornare alla mente ricordi difficili collegati ad una quotidianità fatta di mascherine e autocertificazioni – ha detto il Sindaco Rocchi – Grazie a tutti gli agenti che si sono impegnati in prima linea per la salvaguardia della salute e della Comunità e un grazie a tutti gli operatori del Comune che in prima linea e dietro le quinte hanno messo in moto un lavoro di squadra preziosissimo e utile per tutti”.

da sinistra
Paolo Mascaretti – Agente, Marco Scipioni – Assistente, Alessandro Rocchi Sindaco, Stefano Proietti – comandate commissario coordinatore, Ida Maria Sciarra – Ispettore capo, Mara Camela – Agente (attualmente in servizio presso altro ente)

Hanno ricevuto le onorificenze Stefano Proietti – comandate commissario coordinatore, Ida Maria Sciarra – Ispettore capo, Paolo Mascaretti – Agente, Mara Camela – Agente (attualmente in servizio presso altro ente) e Marco Scipioni – Assistente. Assenti, riceveranno l’attestato Paola Merlonghi – vice comandante commissario, Giuseppe Pagliarini – Ispettore capo (attualmente in congedo), Giacinto Iobbi – Ispettore capo (attualmente in congedo), Mariano Bruni – Ispettore capo (attualmente in congedo), Sabrina Croceri – Ispettore, Michele Monaci – Assistente (attualmente in servizio presso altro Comando).
Un applauso e un ringraziamento alla vecchia e alla nuova amministrazione – ha esordito il comandante Stefano Proietti– siamo stati una colonna per la tutela del territorio collaborando con le altre forze di polizia effettuando un monitoraggio capillare. Ricordo – prosegue – che siamo stati tra i primi a munirci di mascherine personalizzate quando era difficile il reperimento. Una sensazione molto forte che ricordo è lo scenario della città vuota, del silenzio, senza persone nelle strade e negli esercizi commerciali”.

Quella di oggi è stata una cerimonia semplice ma significativa per sottolineare l’impegno messo ogni giorno dalla polizia locale nel controllo del territorio in un periodo difficile e incerto come quello scandito nei giorni del COVID-19.

Ida Maria Sciarra
redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS